Carrello

Seguici

Sottoscrivi

Quaderno di traduioni Lucrezio-Shakespeare-Goethe. Testo originale afronte (Edoardo Sanguinetti)

11,50

Titolo: Quaderno di traduioni Lucrezio-Shakespeare-Goethe. Testo originale afronte
Autore: Edoardo Sanguinetti
Editore: Einaudi
Collana: Collezione di poesia
ISBN: 9788806183011
Lingua: ita
Anno pubblicazione: 2006
Anno realizzazione: 2006
107 pagine Brossura

COD: 9788806183011 Categoria: Tag:

Sanguineti è noto come traduttore di versi scritti per il teatro (Eschilo, Sofocle, Euripide, Aristofane, Seneca), ma le sue traduzioni coprono anche altri generi poetici che vanno dal poema didascalico alla lirica, all'elegia e all'epigramma. Comune con le traduzioni teatrali è il gusto per una parola sonora, da pronunciare. E la fedeltà al suono e al ritmo è una regola ancora più rigorosa della fedeltà al senso (che pure non manca, nonostante la leggenda secondo cui Sanguineti sarebbe sempre autore di riscritture molto libere o quasi autonome dal testo di partenza). Le scelte di Sanguineti rivelano l'aspirazione verso una "traduzione a calco" che riproduca l'originale proprio a partire da alcuni elementi formali. Ma proprio in questo modo sembra emergere l'anima, cioè la struttura profonda dei testi affrontati. Testi e autori, peraltro, molto diversi fra loro: dal De rerum natura di Lucrezio, amato come padre del materialismo, ai Sonetti di Shakespeare, di cui Sanguineti esalta le profondità manieristiche, al Goethe ironico e sensuale delle Elegie romane o a quello licenzioso degli Epigrammi veneziani. Una varietà di temi e toni che esalta l'esercizio tecnico di Sanguineti e la sua straordinaria "prova d'attore".

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Quaderno di traduioni Lucrezio-Shakespeare-Goethe. Testo originale afronte (Edoardo Sanguinetti)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.