Carrello

Seguici

Sottoscrivi

La caduta (Friedrich Dürrenmatt)

8,00

Titolo: La caduta
Autore: Friedrich Dürrenmatt
Traduttore: Italo Alighiero Chiusano
Editore: Einaudi
Collana: Einaudi. Tascabili. Scrittori
ISBN: 9788806213756
Lingua: ita
Anno pubblicazione: 2013
Anno realizzazione: 2013
62 pagine Brossura

COD: 9788806213756 Categoria: Tag:

Sistemati i personaggi come pedine su una scacchiera, friedrich dürrenmatt dà il via a uno dei giochi più raffinati e crudeli, mettendo a nudo le ipocrisie, i sottintesi e le ambiguità delle strutture del potere. Vincolati da sottili fili mentali a una ragnatela che acquista sempre più una dimensione reale, i protagonisti iniziano a sbranarsi a vicenda, rivelando retroscena meschini, scambiandosi accuse, rompendo e creando alleanze. Invece di agire nell'interesse della comunità, ai quindici importa soltanto comandare e ottenere più potere. Non c'è spazio per ideali e valori, dubbi o risentimenti. Un congegno narrativo di precisione e tensione che fa serpeggiare un dubbio nella mente del lettore: e se fosse proprio l'uomo con la sua sconfinata sete di potere a essere incapace di ambire a valori più giusti?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La caduta (Friedrich Dürrenmatt)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.