Carrello

Seguici

Sottoscrivi

Dialoghi. Nella versione di Francesco Acri (Platone)

14,00

Titolo: Dialoghi. Nella versione di Francesco Acri
Autore: Platone
Editore: Einaudi
Collana: Einaudi. Tascabili. Classici
ISBN: 9788806190415
Lingua: ita
Anno pubblicazione: 2007
Anno realizzazione: 2007
567 pagine Brossura

COD: 9788806190415 Categoria: Tag:

Un doppio gioco di gusto letterario e di simpatie ideali mosse Francesco Acri, famoso traduttore ottocentesco, a organizzare questa raccolta, che dell'intero corpus platonico ritaglia sia i dialoghi più noti sia quelli che è arduo trovare in altre edizioni: le ultime giornate di Socrate nell'"Apologia", il quadro festoso e malinconico del "Convito" amoroso, l'ispirata indagine sulla bellezza del "Fedro", l'ardua creazione del "Timeo" (Della natura) e l'esempio impietoso del "Parmenide" (Delle idee), sono accanto a "Eutifrone" (Del santo), "Critone" (Di quel che si deve fare), "Fedone" (Dell'immortalità dell'anima), "Assioco" (Della morte), "Jone" (Del furore poetico), "Menone" (Della virtù) e "Alcibiade" (Della natura dell'uomo). Nei "Dialoghi" la pratica dei Sofisti e di Socrate si unisce alla vocazione di Platone per il teatro e la loro forma è parte essenziale del pensiero che vi si incarna, in cui la parola si fa sentire come un avvicinamento approssimativo alla verità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dialoghi. Nella versione di Francesco Acri (Platone)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.