Carrello

Seguici

Sottoscrivi

Amterdam (Ian McEwan)

9,50

Titolo: Amterdam
Autore: Ian McEwan
Traduttore: Susanna Basso
Editore: Einaudi
Collana: Einaudi. Tascabili. Scrittori
ISBN: 9788806183387
Lingua: ita
Anno pubblicazione: 2006
Anno realizzazione: 2006
172 pagine

COD: 9788806183387 Categoria: Tag:

È lecito distruggere un uomo politico, sia pure spregevole e privo di scrupoli, attaccandolo sui segreti più intimi della vita privata? E un grande artista, per difendere la propria ispirazione, è autorizzato a ignorare una persona che sta rischiando la vita? Amsterdam è il palcoscenico ideale di una buffa e terribile resa dei conti, "una tragicommedia in cui nessun personaggio è amabile" che, con piacevole e insieme graffiante ironia, ci interroga sul valore di alcune scelte etiche fondamentali. Con questo romanzo ian mcewan ci regala una sinfonia breve e grottesca sull'odio e la vendetta. Feroce e leggera, la penna di uno dei più grandi scrittori inglesi contemporanei ci trascina abilmente in un appassionante racconto che ritrae il deserto morale di fine millennio. Nel 1998 il romanzo ha vinto il prestigioso booker prize.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Amterdam (Ian McEwan)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.